impressioni sulla passione della fotografia e non solo

impressioni sulla passione per la fotografia e non solo

lunedì 24 novembre 2014

D200: oggi ne vale la pena?

di Fabio Foggetti

Dei numerosi post di questo blog il più popolare di sempre è quello in cui scrissi del perché avevo deciso di acquistare una vecchia Nikon D200. Sono passati quasi due anni da quelle righe e quasi dieci da quando Nikon mise in commercio questa reflex.

Oggi vale la pena acquistarne una usata? Direi anche si, ma dipende da diversi fattori.

La prima cosa da considerare è se si vuole davvero una reflex. Le reflex sono ingombranti e pesanti. Io ho quasi abbandonato questo genere di macchine per passare a qualcosa di decisamente più comodo da portare con me. Ma se si è proprio convinti è meglio anche sapere se si è tra quelli che desiderano assolutamente avere l'ultimo modello. Perché con la D200 si è ormai nella preistoria del digitale (e non ancora nel vintage). E' una macchina con cui è possibile fare ottime fotografie ma che non raggiunge nemmeno lontanamente i livelli di resa delle immagini delle reflex attuali. Niente iso dai valori stratosferici, con la D200 meglio, secondo me, non spingersi oltre gli 800. Non si possono fare filmati, non si ha una raffica di scatti da mitragliatrice. Ci sono un sacco di "non si può" se si sceglie una D200. Sicuramente se quello che interessa è scattare foto allora è perfetta. 

I suoi principali punti di forza sono la resistenza e il costo, che oggi non deve superare i 200€, per un buon usato ovviamente. Così scegliendo avrete in mano un mezzo davvero solido, potrete strapazzarlo senza farvi venire troppa ansia e, sopratutto, i soldi risparmiati li potete utilizzare per altro. Ad esempio, lenti da montarci sopra!

Ovviamente questa scelta la si fa se si è disposti ad accettare diversi compromessi e se non si usa la reflex per lavoro. La cosa certa è che ci si può divertire moltissimo senza pentirsi della scelta fatta.

Nessun commento:

Posta un commento